PS5 ed audio 3D: gli sviluppatori prospettano esperienze di gioco più ricche

PS5 ed audio 3D: gli sviluppatori prospettano esperienze di gioco più ricche
di

Nel corso della primavera di quest'anno, dalle pagine di Wired sono giunte alcune prime informazioni su quelle che saranno le caratteristiche tecniche della next-gen Sony. Tra queste ultime figurava un impegno sul fronte dell'audio 3D su PlayStation 5.

Su quest'ultimo punto, la redazione di GamesRadar ha raccolto le considerazioni in merito condivise da alcuni addetti ai lavori. Tra questi ultimi troviamo Samuel Justice, co-fondatore di Sweet Justice Sound Ltd, compagnia che si è nel tempo occupata di sound design per diverse produzioni videoludiche, tra le quali possiamo ad esempio citare Fortnite o Injustice 2. Nel corso del proprio intervento, Justice ha sottolineato come "la potenza di calcolo necessaria a creare modelli acustici realistici" sia stata nel tempo "ampiamente trascurata". In quest'ottica, la prospettiva di poter in futuro contare su un audio 3D automatizzato rappresenterebbe "un grande passo avanti per l'audio nei videogiochi", in grado di tradursi in "esperienze molto più ricche".

Un'ulteriore interessante considerazione in materia è giunta da Markus Clang, sound designer di Ghost Giant, avventura per PlayStation VR. Quest'ultimo ha infatti evidenziato le potenziali applicazioni della tecnologia del ray tracing in ambito audio. Quest'ultima, sottolinea Clang, "potrebbe essere utilizzata per migliorare il senso di realismo", grazie ad un adeguamento in tempo reale dell'audio in relazione all'ambiente che circonda il giocatore.

FONTE: GamesRadar
Quanto è interessante?
13