PS5 e il caos dei preordini: Sony si scusa e promette di inviare nuove console ai negozi

PS5 e il caos dei preordini: Sony si scusa e promette di inviare nuove console ai negozi
di

Con una lettera aperta indirizzata ai propri fan e condivisa sui profili social di PlayStation, Sony si scusa per il caos generato dai preordini di PS5 e promette di porvi al più presto rimedio.

Nel messaggio pubblicato su Twitter, i rappresentanti di Sony Interactive Entertainment si ricollegano alle ultime notizie sui problemi riscontrati nella prima fase di prenotazione di PlayStation 5 e spiegano che "siamo onesti: i preordini di PS5 avrebbero potuto essere molto più agevoli. Ci scusiamo davvero per questo".

In risposta all'enorme domanda pervenuta ai diversi rivenditori che hanno aperto i preordini di PS5, Sony si dice pronta ad immettere sul mercato uno stock superiore di console nextgen: "Nei prossimi giorni, renderemo disponibili più console PS5 per chi desidera prenotarle. I rivenditori condivideranno maggiori dettagli".

L'aumento delle console disponibili per il lancio di PS5, previsto in Italia per il 19 novembre, coinvolgerà anche la catena di produzione e distribuzione delle console da commercializzare nella fase immediatamente successiva, come promettono gli stessi portavoce di Sony dichiarando che "altre PS5 saranno disponibili entro la fine dell'anno". Chi desidera abbracciare la nuova generazione videoludica dell'azienda giapponese e non ne avrà l'opportunità per il lancio, quindi, avrà modo di "rifarsi" nel corso delle festività natalizie. Nell'attesa di ricevere ulteriori informazioni da Sony e dai singoli rivenditori coinvolti nei preordini di PS5, vi rimandiamo al nostro specile sul PS5 Showcase del 16 settembre scorso.

Quanto è interessante?
23