PS5: carenza di scorte anche nel 2022? La domanda non è destinata a calare

PS5: carenza di scorte anche nel 2022? La domanda non è destinata a calare
di

Nel weekend abbiamo riportato le dichiarazioni del CFO di Sony riguardo un possibile aumento della produzione di PS5 per soddisfare la domanda, al momento purtroppo non è possibile produrre più unità, ma fino a quando durerà questa situazione? Hiroki Totoki non sembra avere notizie troppo positive in merito.

Totoki ha parlato di difficoltà che dovrebbe proseguire almeno per tutto quest'anno e che potrebbero perdurare anche nel 2022, alcuni analisti presenti al meeting finanziario hanno però voluto fare chiarezza sulle dichiarazioni del CFO tramite le pagine di Bloomberg.

Hiroki Totoki non sembra avere notizie del tutto ottimistiche per il 2022: "ovviamente l'obiettivo è quello di produrre molte, molte più unità il prossimo anno ma in ogni caso potrebbero non bastare per soddisfare la domanda. Considerando che abbiamo venduto oltre 100 milioni di PS4, l'ottima reputazione del brand PlayStation e la nostra quota di mercato, non c'è motivo di pensare che la richiesta di PS5 calerà."

Sony ha distribuito 7.8 milioni di PlayStation 5 al 31 marzo 2021 e la compagnia si aspetta di distribuirne almeno altri 14.8 milioni entro il 31 marzo 2022. Recentemente si è parlato di un possibile redesign di PS5 con CPU da 6nm come soluzione per risolvere i problemi di produttività, ma sarà davvero così?

FONTE: Bloomberg
Quanto è interessante?
5