PS5: solo i giochi first party sfrutteranno appieno l'SSD iperveloce, per l'autore di Ori

PS5: solo i giochi first party sfrutteranno appieno l'SSD iperveloce, per l'autore di Ori
di

Dopo aver discusso delle opportunità offerte dallo Smart Working di Ori, il fondatore dei Moon Studios, Thomas Mahler, ha riflettuto sulle potenzialità dell'SSD iperveloce di PS5 e sul suo apporto nei videogiochi multipiattaforma.

Nel corso di una discussione intavolata con la community di ResetEra, il direttore creativo di Ori and the Will of the Wisps e del precedente capitolo della serie metroidvania di Ori ha provato a ipotizzare gli scenari futuri nello sviluppo dei videogiochi su sistemi nextgen per spiegare che "sarei davvero sorpreso di vedere che la maggiore degli sviluppatori di terze parti non decideranno di realizzare i loro giochi partendo dal minimo comune denominatore dell'hardware nextgen. Voglio dire, c'è letteralmente lo 0% di possibilità che i livelli dei giochi nextgen vengano modificati solo perchè PS5 può caricarli più velocemente, e questo semplicemente perchè sarebbe troppo costoso e richiederebbe molto lavoro aggiuntivo per farlo".

Per Mahler, quindi, gli unici titoli in cui le reali capacità dell'SSD customizzato di PlayStation 5 potranno essere espresse saranno i videogiochi first party dei PlayStation Studios e i progetti di terze parti sviluppati in esclusiva per la futura generazione di console Sony: "L'SSD superveloce di PS5 è perfetto per i principianti, ma non ha alcun senso economico adattare pesantemente un gioco multipiattaforma su questo elemento hardware. Si dovrà lavorare anche con quello che c'è su PC e Xbox, quindi già si parla di 2 piattaforme contro 1".

Già che ci siamo, vi ricordiamo che a partire dalle ore 14:00 di giovedì, 11 giugno, potrete assistere alla nostra maratona su Twitch dell'evento di presentazione dei giochi PS5 che è attesa per le ore 22:00 dello stesso giorno.

FONTE: ResetEra
Quanto è interessante?
11