PS5: i giochi vendono pochissimo in Giappone, i negozianti sono delusi

PS5: i giochi vendono pochissimo in Giappone, i negozianti sono delusi
di

Nonostante le vendite della console siano discrete (almeno in occasione dei nuovi restock) la situazione legata alle vendite software di PlayStation 5 in Giappone non sembra essere particolarmente positiva, stando alle testimonianze di vari rivenditori.

La TV giapponese ha dedicato vari servizi a questo fenomeno intervistando un negoziante che ha espresso il suo malcontento per questa situazione, mostrando scaffali interi pieni di giochi PS5 invenduti. Secondo il retailer, il motivo è da ricercarsi nelle scarse vendite della console, di fatto senza quest'ultima nessuno compra giochi, ovviamente.

Una situazione testimoniata anche dalle classifiche settimanali di Media Create dove i giochi Switch la fanno da padrone intervallati da giochi per PS4 mentre i titoli PS5 subiscono un boost in caso di restock per poi chiaramente arenarsi nuovamente.

Ad oggi il gioco PS5 più venduto in Giappone è Resident Evil Village con circa 70.000 copie, numeri davvero bassi considerando che RE Village ha venduto cinque milioni di copie in tutto il mondo, questo a fronte di oltre un milione di console PS5 vendute in Giappone dal novembre 2020. In Occidente la situazione legata alle vendite del software PS5 sembra essere più rosea ma anche in alcuni paesi europei come il Regno Unito i giochi faticano a mantenere la propria posizione nelle classifiche e le vendite dipendono esclusivamente dall'arrivo o meno di nuove scorte hardware.

FONTE: NeoGAF
Quanto è interessante?
10