PS5: minacciata da Sony, Dbrand smette di vendere cover... per ora

PS5: minacciata da Sony, Dbrand smette di vendere cover... per ora
di

All'inizio di quest'anno, nonostante il fallimento degli altri che ci avevano già provato, Dbrand ha cominciato a vedere delle cover nero opaco per PS5, chiaramente non ufficiali.

I responsabili di Dbrand non hanno mai fatto mistero della loro spacconeria: nella sezione Info del loro sito avevano lasciato il messaggio "Avanti, fateci causa", chiaramente rivolto a Sony. Ebbene, ci dispiace per loro, ma alla fine il gigante giapponese li ha presi di mira per davvero, facendoli chiudere baracca. Da domenica scorsa sul sito di Dbrand non è più possibile acquistare le Darkplate, che ricordiamo essere dotate di texture che imitano i simboli di casa PlayStation. Sony ha inviato ai responsabili una lettera di cease e desist, minacciandoli di avviare delle azioni legali qualora avessero continuato a vedere le cover per PlayStation 5 senza autorizzazione.

Dbrand ha condiviso la lettera con la redazione di The Verge, che a sua volta l'ha resa pubblica. Sony ha chiesto al marchio di "cessare immediatamente e permanentemente tutte le attività di marketing e promozione e di cessare la vendita in tutto il mondo delle flacepate che imitano la configurazione del prodotto di Sony Interactive Entertainment e di qualsiasi altro prodotto con configurazione simile, inclusi senza limitazioni tutti i prodotti attualmente in vendita su Dbrand.com".

Quei guasconi di Dbrand, in ogni caso, non intendono arrendersi. In un post di ben 1.666 parole affidato al subreddit del proprio brand, hanno fatto sapere che rispetteranno il volere dei vertici di Sony (accomunati a dei terroristi) solamente per il momento. "Abbiamo deciso di sottometterci alle richieste dei terroristi... per ora". Siamo curiosi di scoprire come andrà a finire questa storia.

FONTE: Dbrand
Quanto è interessante?
6