PS5: non aspettatevi novità allo State of Play di The Last of Us Part 2

PS5: non aspettatevi novità allo State of Play di The Last of Us Part 2
di

Non sono passate neppure due settimane dallo State of Play di Ghost of Tsushima che Sony già ritorna alla carica. Stavolta, ha annunciato State of Play incentrato su The Last of Us Part 2, altra grande esclusiva in arrivo quest'anno che contribuirà a chiudere in bellezza una generazione ricca di successi per PS4.

Sony, tuttavia, con un modus operandi a noi ormai ben noto, ha accompagnato l'annuncio del PlayStation State of Play di The Last of Us Part 2 chiarendo che durante la trasmissione non verranno offerti aggiornamenti relativi a PlayStation 5. L'intero show sarà dedicato all'opera di Naughty Dog: nel corso di 25 minuti il director di Neil Druckmann illustrerà nel dettaglio le dinamiche, i pericoli e il mondo di gioco del nuovo progetto, lasciando poi i giocatori con un lungo filmato di gioco inedito.

Per scoprire PlayStation 5, quindi, dovremo continuare ad attendere. Ad oggi, sono state rese note le specifiche tecniche ufficiali di PS5, e l'aspetto e le funzionalità del controller Dualsense. Evidentemente, Sony intende presentare la console next-gen con un evento a sé stante, anche se non è ancora chiaro quando ciò avverrà: a giudicare dalla storia recente, è molto probabile che il preavviso sarà breve...

Quanto è interessante?
11