di

Come ormai ampiamente noto, i vertici di Sony hanno deciso di annunciare un rinvio dell'evento dedicato a PS5, originariamente previsto per la serata di giovedì 4 giugno.

Alle radici dell'importante decisione si trova la volontà di lasciare spazio alla difficile e complessa situazione vissuta in questi ultimi giorni dagli Stati Uniti d'America. alla tragica morte di George Floyd ha infatti fatto seguito un'ondata di proteste e manifestazioni, unite sotto il tetto dello slogan Black Lives Matter.

Nell'annunciare il posticipo dell'evento PlayStation 5, Sony non ha indicato una data sostitutiva, ma sembra che notizie in tal senso potrebbero non tardare ad arrivare. Come notato dai colleghi di PushSquare, infatti, la descrizione della première video dell'appuntamento presente su YouTube è stata aggiornata con una breve dicitura, che recita quanto segue: "Aggiornamento: questo evento è stato posticipato. Torneremo presto con in informazioni su una nuova data".

Al momento, non è possibile fare altro che prendere atto del sintetico messaggio, in attesa che la dirigenza Sony comunichi informazioni più dettagliate. Nel frattempo, ricordiamo che il colosso nipponico non è stato l'unico attore videoludico a prendere posizione: un'ampia parte dell'industria videoludica ha scelto di supportare il movimento Black Lives Matter, tramite molteplici iniziative, donazioni e messaggi di sensibilizzazione.

FONTE: Pushsquare
Quanto è interessante?
22