di

Come avrete letto nel corso del pomeriggio, i rumor spuntati qualche ora fa si sono rivelati affidabili e Sony ha svelato la nuova data dell'evento dedicato ai giochi PlayStation 5. In occasione della conferma dell'evento, Jim Ryan ha anche ribadito che il colosso nipponico supporterà il movimento Black Lives Matter.

Stando alle parole del CEO di Sony PlayStation, l'azienda ha infatti donato 1 milione di dollari per dare supporto alla comunità nera. Questo gesto di generosità non fa altro che ribadire che anche Sony, come numerose altre compagnie, si è schierata rispetto ai tristi avvenimenti che hanno coinvolto gli Stati Uniti nel corso degli ultimi giorni. Non dimentichiamo infatti che proprio per via di questa situazione l'evento dedicato a PS5 è stato temporaneamente rinviato, così che i videogiocatori di tutto il mondo potessero godere di questo momento insieme.

Ecco di seguito le parole di Ryan in merito alla situazione:

"Ci sono momenti della vita in cui gli avvenimenti che avvengono intorno a noi ci fanno riflettere sulle nostre azioni e ci permettono di comprendere che non stiamo facendo abbastanza o che stiamo comunque agendo in maniera sbagliata. Questo è uno di quei momenti. Stiamo per prendere dei provvedimenti su come comportarci in qualità di azienda e di come agire nei confronti della community."

Vi ricordiamo che l'evento dedicato ai titoli next-gen è fissato al prossimo giovedì 11 giugno 2020 alle ore 22:00 italiane.

FONTE: cnet
Quanto è interessante?
17