PS5 più potente e veloce grazie al sistema operativo 'leggero'? Lo afferma un noto insider

PS5 più potente e veloce grazie al sistema operativo 'leggero'? Lo afferma un noto insider
di

In base alle indiscrezioni su PlayStation 5 condivise dall'insider Tidux, la console nextgen di Sony vanterà un sistema operativo più "leggero" rispetto a quello di PS4 e, quindi, una maggiore velocità e potenza computazionale da riservare ai videogiochi e alle altre funzionalità della piattaforma.

In uno dei tanti interventi condivisi sui social per discutere delle novità che accompagneranno l'uscita di PS5 a fine 2020, il noto insider ha offerto delle anticipazioni sulla console del colosso tecnologico giapponese per affermare che "su PS5, l'allocazione di memoria RAM da dedicare al sistema operativo sarà inferiore rispetto a quella di PlayStation 4. Tutto ciò è dovuto alla tipologia di RAM impiegata e all'utilizzo di un coprocessore dedicato alle operazioni di input/output".

A voler dar retta a Tidux, quindi, la memoria RAM unificata da 16GB di PlayStation 5 sarà occupata solo in minima parte allo svolgimento delle operazioni I/O deputate alla gestione del sistema operativo e delle funzionalità della dashboard. Se confermata, questa indiscrezione contribuirebbe ad avvalorare le dichiarazioni condivise da altri addetti al settore e sviluppatori in cui si afferma che PS5 sarà una console estremamente veloce e ottimizzata.

Per rimanere in tema di funzioni e servizi del sistema operativo della futura PlayStation, vi lasciamo a questo articolo che tratta i possibili utilizzi del tasto Create del DualSense di PS5.

Quanto è interessante?
17