PS5: il problema del Coil Whine è in realtà causato da un'etichetta adesiva?

PS5: il problema del Coil Whine è in realtà causato da un'etichetta adesiva?
di

Ricordate di quando vi abbiamo parlato del presunto problema del Coil Whine di cui soffrono alcune PS5? Ebbene, ci sono importanti sviluppi.

A giudicare dalle segnalazioni reperibili in rete, sono molti i giocatori a riscontrare un fastidioso ronzio provenire dalla PS5, che si sovrappone al classico rumore della ventola. È opinione comune che si tratti del problema del Coil Whine, che viene causato dalla vibrazione dei componenti elettronici attraversati dall'elettricità. Un giocatore però ha voluto vederci chiaro, e ha smontato la sua PlayStation 5 pezzo per pezzo facendo una scoperta sensazionale: vicino alla ventola ha trovato un'etichetta adesiva mal posizionata che toccava le pale della ventola in rotazione, causando il fastidioso ronzio. Dopo aver rimosso l'etichetta e richiuso il tutto, il rumore è letteralmente sparito! Evidentemente, il rumore che molti associano al Coil Whine, in taluni casi - come questo preso in esame - è in realtà di tutt'altra natura.

Ovviamente non è detto che tutti i ronzii generati da PS5 siano causati sempre da quest'etichetta, ma si tratta senza ombra di dubbio di un fenomeno degno di investigazione, specialmente da parte di Sony. Dal canto nostro, vi sconsigliamo caldamente di smontare e aprire la vostra PlayStation 5: correte il rischio di danneggiarla e invalidare la garanzia. Per qualsiasi problema rivolgetevi al servizio clienti.

Quanto è interessante?
12