L'attesa per PS5 sta rallentando le vendite di PlayStation 4

L'attesa per PS5 sta rallentando le vendite di PlayStation 4
di

Sony ha annunciato ieri di aver venduto ben 100 milioni di PlayStation 4 in tutto il mondo, dopo un risultato così eclatante attendersi un calo sarebbe fisiologico e in effetti questo si è verificato in particolare nella prima parte dell'anno.

Nell'ultimo trimestre Sony ha distribuito 3.2 milioni di PS4 e PS4 PRO, cifra in leggero calo rispetto ai precedenti trimestri e costante rispetto allo stesso periodo del 2018 (anche se superiore alle vendite di Switch nel periodo compreso tra aprile e giugno).

La compagnia giapponese reputa questo calo del tutto normale e afferma che le vendite di PlayStation 4 sono ora in parte frenate dall'attesa dei consumatori per PlayStation 5, console ancora privo di una finestra di lancio ma che secondo molti analisti potrebbe arrivare alla fine del 2020.

Si tratta di uno scenario piuttosto comune anche nel mondo della telefonia mobile, non appena si diffondono rumor concreti su un nuovo smartphone top di gamma le vendite del modello precedente rallentano, salvo poi risalire dopo un taglio di prezzo. Per questo molti produttori sono restii ad annunciare con ampio anticipo le novità in cantiere, pensiamo a Nintendo che ha svelato Switch Lite solamente due mesi prima del lancio, per evitare di bruciare le vendite del modello attuale durante la stagione estiva.

Quanto è interessante?
11