PS5: la retrocompatibilità è indispensabile per una transizione soft

PS5: la retrocompatibilità è indispensabile per una transizione soft
di

Il CEO di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, ha parlato della retrocompatibilità di PlayStation 5 durante l'incontro con gli azionisti della compagnia che ha visto anche la presenza di alcuni giornalista della stampa giapponese.

Ryan afferma che "la retrocompatibilità è necessaria per fare in modo che il passaggio tra PS4 e PS5 sia il più rapido e indolore possibile per i consumatori". Si tratta di una funzionalità molto richiesta anche nel passaggio tra PS2/PS3 e PS3/PS4 e Sony ha cercato di accontentare la community con PlayStation Now anche se si tratta di qualcosa di completamente diverso.

Con l'arrivo di PlayStation 5 invece le cose cambieranno e Sony si impegnerà maggiormente sul fronte della compatibilità: "La retrocompatibilità, come detto, è fondamentale per non danneggiare la community e mai come ora ne siamo convinti", afferma il CEO di SIE, che ribadisce anche la volontà di lanciare giochi Cross-Gen compatibili con PlayStation 4 e PS5.

Quanto è interessante?
17