PS5 riceverà il supporto al Variable Refresh Rate in futuro

PS5 riceverà il supporto al Variable Refresh Rate in futuro
di

Ha generato un bel po' di discussioni il mancato supporto al mancato supporto al Variable Refresh Rate da parte di PlayStation 5. Il VRR è uno degli standard dell'HDMI 2.1, una tecnologia invece supportata sulla console di Sony, pertanto la sua assenza non ha potuto fare a meno di stupirci.

Evidentemente Sony ha prestato molta attenzione alle opinioni degli addetti al settore e della stampa specializzata, e con un aggiornamento silenzioso della famosa pagina delle FAQ ha chiarito che PS5 è perfettamente in grado di gestire il Variable Refhresh Rate, e che quest'ultimo verrà definitivamente implementato con un futuro aggiornamento di sistema: "L'hardware di PlayStation 5 supporta il Variable Refresh Rate (VRR) grazie allo standard HDMI 2.1. Dopo un aggiornamento di sistema, i possessori di PS5 saranno in grado di utilizzare le funzionalità del VRR con televisori compatibili nei giochi che lo supportano".

La compagnia giapponese non ci ha fornito dettagli sulle tempistiche, quindi per il momento non possiamo far altro che pazientare. Per chi non lo sapesse, il VRR è una tecnologia che punta a risolvere uno dei problemi più comuni del gaming, ossia la mancata sincronizzazione del refresh rate dello schermo con il numero di fotogrammi generati dalla scheda video. Se siete interessati all'argomento, vi consigliamo di leggere il nostro speciale sul funzionamento del Variable Refresh Rate (VRR).

Quanto è interessante?
14