PS5: Sony assume per sviluppare nuovi emulatori, si pensa a PS3 e PS Vita?

PS5: Sony assume per sviluppare nuovi emulatori, si pensa a PS3 e PS Vita?
di

Oltre al brevetto per rendere compatibili i vecchi accessori con PS5, Sony sta cercando un Software Development Engineer che si occupi di sviluppare "nuovi emulatori" capaci di far girare i giochi legacy per le vecchie console PlayStation su hardware recente.

La compagnia giapponese è alla ricerca di una figura professionale che si possa occupare di creare software di emulazione per poter utilizzare giochi di vecchie piattaforme su PS4 e PS5, e magari su Mobile e PC, ma non ci sono ancora certezze di alcun tipo in merito.

Con il lancio di PlayStation Plus Extra e Premium, Sony ha dimostrato di voler dare sempre maggiore spazio ai giochi rétro, al momento tuttavia mancano all'appello l'emulazione di PlayStation 3 (risolta tramite il supporto per i giochi in streaming via Cloud) e PlayStation Vita. Se nel primo caso PS3 sembra difficilissima da emulare, la console portatile sembrerebbe essere più semplice da riportare in vita (perdonateci il gioco di parole involontario) e non è escluso che la figura cercata possa occuparsi anche di queste due piattaforme, oltre magari ad ottimizzare l'emulazione di console come PS1, PSP, PS2 e PS4.

E voi cosa ne pensate? PlayStation 5 è destinata a diventare un vero e proprio centro per il retrogaming oppure è presto per ipotizzare simili scenari?

FONTE: LinkedIn
Quanto è interessante?
5