PS5: Sony distribuirà sei milioni di console entro marzo 2021 secondo un analista

PS5: Sony distribuirà sei milioni di console entro marzo 2021 secondo un analista
di

Secondo un report di Bloomberg, Sony non avrebbe ancora deciso quante unità PS5 produrre e distribuire al lancio, secondo gli studi dell'analista Hideki Yasuda (Ace Research Institute) però questa cifra non sarà altissima.

Le analisi finanziarie di Yasuda portano ad un totale di sei milioni di console PS5 distribuite alla fine dell'anno fiscale, ovvero entro il 31 marzo 2021. Sei milioni di pezzi distribuiti apparentemente in quattro/cinque mesi, considerando che l'uscita di PlayStation 5 è fissata per l'autunno 2020, indicativamente ottobre o novembre, sebbene non ci siano ancora certezze sulla data di lancio ufficiale.

L'analista si aspetta che PS4 possa muovere lo stesso numero di pezzi nel medesimo lasso di tempo, il periodo natalizio potrebbe favorire le vendite della console "old gen" grazie a corposi tagli di prezzo applicati da Sony e da i principali rivenditori con l'obiettivo di smaltire le scorte di magazzino di una console a fine ciclo vitale. Per l'anno fiscale successivo (1 aprile 2021/31 marzo 2022) l'analista prevede invece un distribuito di PS5 pari a 15 milioni di pezzi.

Non è chiaro se l'allarme globale Coronavirus impatterà sulla produzione di PlayStation 5, Sony potrebbe rapidamente spostare la produzione dalla Cina ad altri paesi (come il Vietnam) con l'obiettivo di riuscire a produrre e distribuire unità sufficienti per il lancio. Nintendo ha recentemente annunciato di aspettarsi problemi di scorte per Switch in Europa e Nord America a partire da aprile 2020.

FONTE: Twinfinite
Quanto è interessante?
10