PS4 e PS5: Sony incoraggia gli sviluppatori a integrare il cross-play nei propri giochi

PS4 e PS5: Sony incoraggia gli sviluppatori a integrare il cross-play nei propri giochi
di

Nella sua ultima intervista concessa ad Axios, il boss di SIE Jim Ryan ha confermato la piena disponibilità di Sony nel garantire il proprio supporto agli sviluppatori multipiattaforma che desiderano integrare il cross-play nelle versioni PS4 e PS5 dei propri titoli.

Il massimo rappresentante di Sony Interactive Entertainment specifica infatti come Sony intenda "sostenere e incoraggiare il cross-play", spronando così tutte le case di sviluppo terze a integrare nei propri titoli questa importante funzionalità che sblocca l'accesso alle lobby multiplayer condivise tra giocatori su piattaforme PlayStation, Xbox, PC e Nintendo.

A dimostrazione del "rinnovato entusiasmo" di Sony per il cross-play, Ryan coglie l'opportunità offertagli dall'intervista per spiegare come le console dell'ecosistema PlayStation comprenda già diversi titoli che sfruttano appieno questa funzione: l'esponente di SIE cita ad esempio Fortnite, Rocket League, Call of Duty Warzone e Minecraft, come pure il cross-play in arrivo per Destiny 2.

Sempre dalle colonne di Axios, Ryan ha discusso delle lezioni del passato e del futuro di PS5, rimarcando l'impegno del colosso tecnologico giapponese nell'incentivare i talenti delle sussidiarie dei PlayStation Studios e nella realizzazione di progetti compiutamente nextgen per rimpolpare la ludoteca di PlayStation 5 con esclusive all'insegna dell'originalità e della creatività.

FONTE: Axios
Quanto è interessante?
10