PS5: Sony punta su pubblico hardcore, maggiori publisher, esclusive e grandi giochi

PS5: Sony punta su pubblico hardcore, maggiori publisher, esclusive e grandi giochi
di

Un'interessante report pubblicato sul The Wall Street Journal cerca di fare luce su quella che sarà la strategia che guiderà i passi di Sony nel corso del lancio della propria nuova home console next-gen.

Al suo interno, il giornalista Takashi Mochizuki, ormai noto nel settore videoludico, delinea un quadro decisamente intrigante. Secondo quanto riportato, Sony starebbe definendo il proprio approccio alla nuova generazione videoludica sulla base di alcuni elementi giudicati prioritari. Tra questi, riporta Mochizuki, troviamo un focus sui cosidetti hardcore gamers, confermato dal Sony Chief Executive Kenichiro Yoshida, che nel corso di un recente meeting della Compagnia avrebbe parlato di Playstation 5 in termini di un "prodotto di nicchia".

Secondo quanto riferitogli da dirigenti della Compagnia nipponica e da sviluppatori videoludici, "Sony sta concentrando la propria attenzione sui grandi publisher mentre si prepara per la prossima Playstation". Un approccio che, in virtù di risorse limitate vedrebbe invece ridursi l'attenzione nei confronti di studi di sviluppo di minori dimensioni. Fonti Sony riporterebbero inoltre di una strategia che trova il suo fondamento nella convinzione che le persone acquistino una console "per giocare titoli di elevata qualità disponibili solo su quella piattaforma". Mochizuki, infine, sottolinea che "Sony sta cercando di realizzare più giochi ad alto budget presso i propri studi interni".

Insomma un approccio, quello delineato dal giornalista del The Wall Street Journal, che sembrerebbe puntare su esclusività e grandi produzioni: cosa vi aspettereste da un simile quadro strategico? Il periodo di uscita di Playstation 5 non è ancora stato rivelato, ma molti rumor su giochi PS5 sono già in circolazione. Nel frattempo, Microsoft ha ufficialmente presentato all'E3 2019 i primi dettagli su Project Scarlett. Vi segnaliamo infine che nel corso dello speciale, Mochizuki ha discusso anche di giochi indie su PS5 e rivali per la next gen Sony.

Quanto è interessante?
24