PS5 spenta durante le ultime prove? La teoria complottista prende piede sui social

PS5 spenta durante le ultime prove? La teoria complottista prende piede sui social
di

Stando ad una stramba teoria complottista che sta prendendo piede sui social tra alcuni spettatori degli streaming organizzati da Sony nella YouTube Gaming Week, la PS5 in azione nelle prove giapponesi con youtuber e giornalisti di settore era spenta e scollegata dalla TV.

Le motivazioni addotte da coloro che, sui principali social e forum videoludici, stanno gridando al complotto sono molteplici. Tra le argomentazioni più ricorrenti, segnaliamo i dubbi di questi utenti sull'apparente assenza di luci blu o bianche sulla console in alcune foto scattate dalla stampa e dai creatori di contenuti nipponici.

C'è anche chi, prendendo spunto a queste polemiche, si dice certo del fatto che la PlayStation 5 mostrata durante le prove fosse del tutto scollegata dalla TV, con un devkit della console utilizzato "in gran segreto" per mascherare il tutto. Non mancano nemmeno gli appartenenti all'ala più oltranzista dei complottisti che, assumendo posizioni ancora più nette, criticano apertamente i content creator e i giornalisti intervenuti all'evento per la loro connivenza con Sony.

Le teorie in questione, però, trovano facile smentita nella mole di foto, editoriali e filmati dal vivo prodotti dai tanti partecipanti alla prova dove si notano chiaramente i led accesi sia su PS5 che sul controller DualSense e con testimonianze degli addetti al settore sulla velocità fulminea dell'SSD di PS5 e delle buone notizie sulla scarsa rumorosità della console nonostante l'ora e mezza di gameplay tra Astro's Playroom e Godfall, per tacere dei 30 gradi dello stand percepiti da chi ha presenziato ai test.

Quanto è interessante?
19