PS5 e gli SSD compatibili: Insomniac ha svolto vari test su Ratchet & Clank Rift Apart

PS5 e gli SSD compatibili: Insomniac ha svolto vari test su Ratchet & Clank Rift Apart
di

Il futuro degli SSD di tipo M.2 su PlayStation 5 appare sempre più promettente: il Core Technology Director di Insomniac Games, Mike Fitzgerald, ha rivelato su Twitter che lo studio ha svolto dei test interni con alcuni SSD Gen4 compatibili con PS55, con risultati considerati positivi dalla compagnia.

Anzitutto, a proposito degli SSD Gen4 testati che rispettano i requisiti stabiliti da Sony, Fitzgerald riporta che i test effettuati hanno dato risultati "quasi indistinguibili" dall'SSD interno di PS5, rivelandosi quindi molto efficienti nel gestire un titolo come Ratchet & Clank: Rift Apart: l'ultima creazione di Insomniac, infatti, "funziona bene" con gli SSD all'altezza dei requisiti. Il team californiano ha effettuato anche dei test utilizzando memorie sotto ai requisiti raccomandati: dalle prove è emerso che, sebbene alla fine i risultati non fossero malvagi anche in queste circostanze, lo studio ha sperimentato caricamenti del 15% più lenti in alcune aree e momenti più concitati di Rift Apart. Per questo motivo Fitzgerald ha consigliato agli utenti di tenere sempre d'occhio i requisiti tecnici degli SSD prima di procede con l'acquisto, in modo così da non ricevere brutte sorprese al momento di installarli su PS5.

La lista attualmente non è molto corposa, tuttavia ecco quali sono gli SSD compatibili con PS5: tra questi troviamo il Seagate FireCuda 530 e il WD SN850, in attesa che nel prossimo futuro si aggiungano altre memorie alla lista. Di seguito vi spieghiamo infine come scaricare o trasferire i giochi PS5 su un SSD M.2.

Quanto è interessante?
8