di

Da qualche settimana a questa parte è stato pubblicato per una ristretta cerchia di utenti un aggiornamento firmware di PS5 che permette di installare SSD M.2 nella console con l'obiettivo di espandere la memoria d'archiviazione di giochi e file multimediali. A tal proposito, Digital Foundry ha provato a svolgere un esperimento molto particolare.

Il team di esperti di Digital Foundry ha infatti deciso di smontare una Xbox Series X, estrarne l'SSD e poi montarlo su una PlayStation 5 con l'ultimo firmware in Beta. Il risultato di questo test è sicuramente inaspettato: la console di ultima generazione Sony riconosce infatti la memoria esterna montata nello slot M.2 e chiede di formattarla per iniziare ad utilizzarla. Il problema nasce nel processo successivo, poiché ad un certo punto dell'inizializzazione qualcosa va storto e l'SSD muore definitivamente, impedendo ai proprietari di utilizzarlo nuovamente sulla console Microsoft. L'esperimento è stato ripetuto due volte e l'esito è sempre lo stesso.

Sembra quindi che non vi sia modo di installare l'SSD di Xbox Series X|S su una PlayStation 5 e l'unico modo per espandere la memoria della console sia quello di procedere con l'acquisto di una memoria compatibile. A proposito, avete già letto il nostro articolo dedicato agli SSD M.2 consigliati da Sony per PlayStation 5?

Quanto è interessante?
7