PS5: il supporto al VRR potrebbe arrivare presto con un update del firmware

PS5: il supporto al VRR potrebbe arrivare presto con un update del firmware
di

Sony si starebbe preparando a mantenere una promessa fatta ai videogiocatori più di un anno fa: secondo un nuovo report, l'introduzione del supporto alla tecnologia Variable Refreh Rate (VRR) su PlayStation 5 sarebbe dietro l'angolo.

L'indiscrezione arriva da Vincent Teoh del canale YouTube specializzato HDTVTest, secondo il quale PS5 starebbe per ricevere un aggiornamento del firmware con il supporto al VRR. La mossa, descritta come imminente, farebbe da apripista al lancio dei televisori Sony di nuova generazione compatibili con Variable Refresh Rate, come l'A90K, il cui debutto è atteso in primavera. La notizia non può essere considerata ufficiale, tuttavia non è la prima volta che sentiamo qualcosa del genere: la scorsa estate, Robert Zohn di Value Electronics fissò al mese di dicembre di 2021 il lancio del VRR su PlayStation 5, quindi con le tempistiche ci siamo (mese più, mese meno).

Il Variable Refresh Rate, per chi non lo sapesse, è una tecnologia facente parte dello standard HDMI 2.1 (ma disponibile anche su HDMI 2.0) nata per sincronizzare il refresh rate dello schermo con il numero di fotogrammi generati dalla GPU, al fine di rendere il gameplay il più fluido possibile. All'epoca del lancio di PS5 Sony promise di implementarla con un futuro aggiornamento, che ad oggi non è ancora arrivato. Xbox Series X, dal canto suo, supporta da sempre il VRR.

Quanto è interessante?
6