di

I rumor diffusisi nel corso degli ultimi giorni si sono infine rivelati corretti: Sony Interactive Entertainment ha confermato che l'azienda non prenderà parte all'E3 2020, esattamente come accaduto lo scorso anno.

L'ufficialità è giunta da un portavoce del colosso videoludico, che ha rilasciato alcune dichiarazioni alla redazione di GamesIndustry: "Dopo un'accurata valutazione, SIE ha deciso di non partecipare all'E3 2020. Abbiamo grande rispetto per l'ESA in quanto organizzazione, ma non pensiamo che la visione dell'E3 2020 sia la giusta sede per per ciò su cui siamo concentrati quest'anno". La strategia comunicativa di Sony per l'anno appena iniziato, prosegue il portavoce, sarà invece focalizzata su di una partecipazione a centinaia di eventi in tutto il mondo, per entrare in contatto con il pubblico. "Abbiamo una fantastica line-up di titoli in arrivo su PlayStation 4, e con l'imminente lancio di PlayStation 5 non vediamo davvero l'ora per un anno di celebrazioni con i nostri fan", ha infine concluso il portavoce Sony.

Nessuna informazione è stata invece condivisa in merito a quelle che saranno le modalità di presentazione di PS5, che restano dunque ancora avvolte nel mistero. Per apprendere quale sarà il palco che alzerà il sipario sulla next-gen Sony, non possiamo dunque fare altro che attendere ulteriori aggiornamenti dai vertici della compagnia.

Quanto è interessante?
28