di

Parlando con la redazione di GameSpark, un rappresentante di Sony ha confermato che il programma di PS5 sugli update grafici comprenderà i videogiochi PS4 usati e, quindi, sarà gratuito anche per chi vorrà acquistare un titolo di seconda mano per poi ottenerne la patch per l'aggiornamento prestazionale su PS5.

Sempre dalle colonne di GameSpark, il portavoce del colosso tecnologico giapponese non ha però confermato se il disco originario del gioco PS4 con "retrocompatibilità evoluta" su PS5 continuerà ad essere richiesto per eseguire la versione aggiornata o se il tutto sarà gestito da una nuova funzione integrata nell'interfaccia di PS5. Il sistema in questione varrà anche per gli eventuali update grafici a pagamento.

La redazione della testata videoludica nipponica ha poi chiesto delle delucidazioni sulla retrocompatibilità di PS5, ma anche qui senza ricevere dei chiarimenti esaustivi sul numero di titoli PS4 compatibili con la console nextgen di Sony o tantomeno sui (rumoreggiati) giochi delle passate generazioni di sistemi PlayStation da poter fruire già da fine 2020 con il lancio di PS5.

Nel momento in cui scriviamo, la lista dei giochi cross-gen che vanteranno questa funzione di retrocompatibilità avanzata comprende Destiny 2 (con le relative espansioni) e i titoli EA del servizio Dual Entitlement come FIFA 21. Anche Cyberpunk 2077 avrà un update gratis su PS5 (e su Xbox Series X tramite il servizio Smart Delivery), ma nella finestra temporale successiva all'uscita delle console nextgen di Sony e Microsoft.

FONTE: WCCFtech
Quanto è interessante?
19