PS5 ha venduto sotto le aspettative durante l'ultimo anno fiscale

PS5 ha venduto sotto le aspettative durante l'ultimo anno fiscale
di

Sony ha distribuito oltre 19 milioni di PS5 dal lancio, la console non è riuscita però a raggiungere gli obiettivi prefissati per l'anno fiscale 2021, a causa della scarsità di scorte e delle difficoltà di produzione.

Sony aveva previsto di distribuire 14.8 milioni di PS5 e PS5 Digital nel periodo che va dal primo aprile 2021 al 31 marzo 2022, l'obiettivo purtroppo non è stato raggiunto e le console inviate ai rivenditori durante l'anno fiscale sono state 11.5 milioni, oltre tre milioni in meno rispetto alle previsioni.

Per l'anno fiscale in corso (che terminerà il 31 marzo 2023), Sony prevede di distribuire circa 18 milioni di PS5 e PS5 Digital Edition, anche se come sappiamo i problemi di approvvigionamento potrebbero impedire alla compagnia di raggiungere il traguardo, esattamente come accaduto quest'anno.

Le vendite al di sotto delle aspettative sono dovute proprio alle difficoltà di produzione che le aziende hi-tech stanno affrontando da molti mesi, la situazione dovrebbe migliorare tra la fine del 2022 e la prima metà del 2023 ma chiaramente ci vorrà ancora del tempo prima di tornare a operare a pieno regime. Sony può comunque consolarsi con vendite software in aumento per quanto riguarda i giochi first party mentre gli abbonati PlayStation Plus sono in calo di 200.000 iscritti rispetto a dodici mesi fa.

Quanto è interessante?
5