PS5: la versione standard non viene più venduta in perdita, Sony verso nuovi record

PS5: la versione standard non viene più venduta in perdita, Sony verso nuovi record
di

Nell'ultimo report finanziario pubblicato da Sony, il colosso giapponese ha confermato l'ottimo stato di salute della divisione PlayStation dichiarando che la nuova console PS5 Standard produce profitti attivi a meno di un anno dal lancio.

Nel report che svela i risultati per il primo trimestre dell'anno fiscale 2022, Sony ha confermato il ruolo centrale della divisione PlayStation: da aprile a fine giugno la società ha venduto 2,3 milioni di PlayStation 5 per un totale di 10,1 milioni di unità dal lancio. Di contro PlayStation 4 sembra perdere terreno più rapidamente di quanto previsto con sole 500 mila unità vendute nell'ultimo trimestre.

La vera notizia è però che l'edizione standard di PlayStation 5 non viene più venduta in perdita: dopo pochi mesi dal lancio la nuova ammiraglia di Sony sta facendo registrare i primi utili, mentre la più economica PlayStation 5 Digital Edition non ha ancora raggiunto il "punto di rottura". Sony spera comunque di compensare le perdite di quest'ultima con la vendita di periferiche ed accessori. Nonostante la continua carenza di semiconduttori la società rimane fiduciosa di poter raggiungere gli obbiettivi di vendita fissati per l'anno fiscale 2022: "la nostra previsione per il 2022 rimane invariata rispetto alla precedente. E non ci sono modifiche all'obbiettivo di vendere 14,8 milioni di unità di PS5, lo stesso numero raggiunto da PS4 nell'anno successivo al lancio".

Insomma Sony è decisa a piazzare altre 12,3 milioni di console entro la fine del prossimo marzo 2022.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
11