di

Durante il loro ultimo approfondimento sulle principali novità videoludiche della settimana, i ragazzi di Digital Foundry hanno discusso dei diversi fattori che potrebbero indurre Sony e Microsoft a lanciare PS5 e Xbox Series X ad un prezzo elevato.

Riallacciandosi alla conferma del rinvio al 2021 di Halo Infinite e dell'arrivo a novembre di Xbox Series X, il collettivo di DF ha provato a fotografare la situazione e ha convenuto nel considerare come altamente probabile un prezzo di lancio vicino ai 600 dollari sia per PS5 che per XSX, con una forbice minima di differenza tra le due piattaforme.

Il team di Digital Foundry è infatti arrivato a questa cifra, davvero elevata per delle console casalinghe, partendo dall'analisi delle strategie di Sony e Microsoft, dalle ingenti somme investite in ricerca e sviluppo, dall'aumento del costo dei componenti elettronici e dal perdurante silenzio dei due colossi tecnologici nel fornire delle indicazioni anche minime sul prezzo.

Nell'ottica di un ipotetico prezzo vicino ai 600 dollari rientrerebbe, secondo DF, anche la scelta di Sony di lanciare sul mercato il modello All Digital di PS5; anche Microsoft, con la rumoreggiata Xbox Series S, potrebbe rispondere alle necessità degli utenti e, indirettamente, "giustificare" un prezzo elevato per Series X. Tutto questo, mentre la community continua a chiedersi chi, tra Sony e la casa di Redmond, farà la prima mossa con il reveal del prezzo di PS5 e Xbox Series X.

Quanto è interessante?
15