Con PS5 e Xbox Series X potrebbe esserci il passaggio definitivo al digitale

Con PS5 e Xbox Series X potrebbe esserci il passaggio definitivo al digitale
di

Gli ultimi report finanziari dei colossi del settore videoludico hanno in comune un dato specifico: il sensibile aumento delle vendite per quello che riguarda il digitale. A farcelo notare è il sempre ben informato analista Daniel Ahmad, i cui ultimi tweet fanno riflettere su come potrebbe evolversi il digitale con PlayStation 5 e Xbox Series X.

Stando ai dati pubblicati da ZhugeEX, all'inizio dell'attuale generazione le vendite digitali erano estremamente ridotte e non superavano il 5-10% del totale. Ad oggi la situazione è cambiata drasticamente per vari fattori come la semplice comodità del non dover cambiare disco all'arrivo costante di nuove ondate di sconti che consentono di ampliare la propria libreria senza spendere cifre eccessive, spesso acquistando in offerta anche prodotti recenti. Attualmente circa il 50% delle vendite di videogiochi è di prodotti digitali e sono sempre meno gli utenti che decidono di continuare ad acquistare le versioni fisiche dei giochi. Ciò significa che PlayStation 5 e Xbox Series X partiranno da una base consistente ed entro la fine della prossima generazione le vendite digitali potrebbero persino prendere il sopravvento sul fisico. Dopotutto la console Sony di prossima generazione arriverà sul mercato anche con un modello privo di lettore e non è da escludere che Microsoft possa fare lo stesso in futuro con nuovi modelli di Xbox, visto che ha abbracciato questa filosofia con la Xbox One S All-Digital.

A proposito di vendite digitali, avete già letto degli ottimi guadagni di Electronic Arts nei primi mesi del 2020?

Quanto è interessante?
15