PS5 e Xbox Series X: ex Crytek contesta l'utilità di discutere di Teraflops

PS5 e Xbox Series X: ex Crytek contesta l'utilità di discutere di Teraflops
di

Con l'arrivo della metà di marzo, Microsoft e Sony hanno deciso di offrire una nuova ondata di informazioni sulla prossima generazione di console, in arrivo sul mercato entro il periodo delle festività natalizie.

In seguito al reveal ufficiale di quelle che saranno le caratteristiche tecniche di PlayStation 5 e di Xbox Series X, hanno preso il via i primi confronti tra le architetture dei due attesissimi hardware. Numerosi i parametri utilizzati per cercare di paragonare le console next-gen, tra i quali hanno trovato spazio anche i Teraflops a disposizione delle macchine. Un approccio che tuttavia è stato criticato da Matt Phillips, veterano dell'industria ed ex Crytek.

Dalle pagine del proprio account Twitter ufficiale, quest'ultimo ha voluto condividere una sintetica riflessione, espressa nel cinguettio che trovate direttamente in calce a questa news. "In quanto programmatore videoludico da più di 15 anni, con 24 giochi tripla A su qualsiasi hardware Nintendo, Microsoft e PlayStation, né io né nessun altro nel mio settore ha mai utilizzato il Teraflop come unità di misura di alcun tipo. Non utilizzate semplicemente questa parola, è profondamente priva di significato".

In attesa di maggiori informazioni su ciò che attenderà i giocatori alla fine dell'anno, sulle pagine di Everyeye trovate una ricca analisi delle caratteristiche di Xbox Series X svelate sino ad ora.

FONTE: Gameblog
Quanto è interessante?
20