PS5 e Xbox Series X faciliteranno lo sviluppo di kolossal open world, secondo Headup Games

PS5 e Xbox Series X faciliteranno lo sviluppo di kolossal open world, secondo Headup Games
di

Nel corso di un'intervista a GamingBolt, il Chief Technical Officer di Headup Games, Mark Aldrup, ha discusso delle potenzialità di PS5 e Xbox Series X e dei futuri cambiamenti che potrebbero avvenire nello sviluppo di giochi tripla A a mondo aperto grazie all'hardware evoluto delle console nextgen di Sony e Microsoft.

Il CTO dell'azienda che pubblicherà Pumpkin Jack esordisce nel suo discorso affermando che "gli SSD (di PS5 e Xbox Series X, ndr) sono incredibilmente veloci e renderanno davvero più semplice lo sviluppo di ambientazioni più grandi. Fino ad oggi le software house dovevano sviluppare strutture piuttosto complesse per gestire correttamente lo streaming dei contenuti nei titoli open world per non aumentare i tempi di caricamento, ma con i nuovi SSD è possibile effettuare lo streaming dei dati a una velocità molto elevata che renderà obsolete molte di queste tecniche".

Il dirigente di Headup Games offre anche degli interssanti spunti di riflessione sull'evoluzione a cui potremo assistere nello sviluppo dei videogiochi nextgen su PS5 e Xbox Series X: "La nuova CPU Zen 2 è un bel balzo in avanti e sarà particolarmente utile nei giochi tripla A. Certo, anche per gli sviluppatori indipendenti l'hardware migliore tra CPU GPU e SSD avrà il suo impatto, ma la CPU offrirà opportunità molto interessanti soprattutto per gli sviluppatori di giochi ad alto budget. Quella RAM superveloce, inoltre, è un'aggiunta perfetta al nuovo SSD e dovrebbe renderle estremamente reattive anche con carichi di lavoro elevati".

Già nel febbraio del 2019, d'altronde, lo stesso CTO di Headup Games condivise tutto il suo entusiasmo per le specifiche hardware dei nuovi sistemi di Sony e Microsoft per riferire che PS5 e Xbox Scarlett cambieranno la storia delle console.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
8