PS6 e oltre, la ricerca non si ferma: Sony assume per le 'future piattaforme PlayStation'

PS6 e oltre, la ricerca non si ferma: Sony assume per le 'future piattaforme PlayStation'
di

Ancora prima dell'approdo sul mercato di PlayStation 5, Sony aveva già provveduto a registrare i marchi PS6, PS7, PS8, PS9 e PS10, lasciando intendere la chiara intenzione di perseverare nello sviluppo del mercato console.

Una conferma ulteriore giunge ora da alcuni annunci di lavoro pubblicati da PlayStation Europe. Indirizzati a ingegneri e ricercatori, questi ultimi coinvolgono infatti il dipartimento noto come "Future Technology Group". La divisione si occupa di immaginare, identificare e sviluppare nuove tecnologie, senza alcun limite imposto da engine o giochi specifici. Scopo del gruppo è quello di ideare liberamente nuove soluzioni tecniche, che possano poi trasformarsi in tecnologie il più possibile rivoluzionarie in ambito gaming.

Al momento, la sezione R&D di PlayStation Europe è in cerca di molteplici figure, tra Graduate Engineer, Senior Engineer, Software Engineer, Graphics Engineer, Lead Sound Designer, Senior Server Developer e molte altre professionalità. La sezione europea di PlayStation propone inoltre anche periodi di tirocinio formativo per dottorandi, per una durata di 6 mesi. Nella descrizione delle posizioni lavorative citate, Sony fa esplicito riferimento all' "identificazione e sviluppo di del portfolio tecnologico delle future piattaforme PlayStation". Molteplici i requisiti richiesti ai candidati, tra i quali anche una familiarità con le tecnologie di Machine Learning.

In attesa di scoprire quali saranno le caratteristiche di PlayStation VR 2, dunque, in casa Sony non si smette di pensare al futuro, con il reparto R&D pronto ad accogliere nuovi professionisti.

FONTE: Sony
Quanto è interessante?
7