Qual è stato il primo videogioco survival horror in assoluto?

Qual è stato il primo videogioco survival horror in assoluto?
di

Il genere survival horror è uno dei più amati da critica e pubblico, capace di offrire nel corso del tempo alcuni videogiochi indimenticabili che della tensione, del terrore e dell'angoscia hanno fatto il loro cavallo di battaglia regalando ai fan emozioni da pelle d'oca difficili da dimenticare.

Nel corso del tempo tante serie incentrate sull'orrore hanno lasciato un segno del loro passaggio: si pensi a franchise iconici come Resident Evil, Silent Hill o Dead Space, tanto per citare alcuni nomi illustri. Sapete però qual è stato il primo survival horror mai realizzato? Sebbene il termine sia stato coniamo da Capcom per pubblicizzare il primo capitolo di Resident Evil uscito su PlayStation nel 1996, è errato far risalire le sue origini a quello che resta comunque il suo franchise più famoso e rappresentativo. La struttura ludica di Resident Evil è in larga parte basata su quanto visto in Alone in the Dark: il classico Infogrames del 1992 era infatti incentrato su esplorazione, rompicapi e tematiche di orrore, offrendo anche i controlli macchinosi e un sistema di telecamere molto simile a quello visto nel titolo Capcom.

Volendo andare più indietro nel tempo, lo stesso Resident Evil era stato originariamente concepito come un remake di Sweet Home, gioco d'avventura del 1989 realizzato sempre da Capcom e basato su tematiche d'orrore, con i protagonisti intrappolati all'interno di una grande magione. Pur mantenendo alcuni punti in comune (ad esempio una grande villa da esplorare), il capolavoro di Shinji Mikami per PlayStation prenderà poi una strada differente, dando vita a un brand che prosegue forte ancora oggi (come testimoniato dalla nostra recensione di Resident Evil Village).

I survival horror affondano però le loro radici ancora più in là negli anni. Giochi come Nostromo del 1981 firmato ASCII, Haunted House di Atari del 1982, e nello stesso anno anche 3D Monster Maze creato da Malcom Evans, sono tutte produzioni che hanno gettato le basi (esplorazione, enigmi, ambientazioni claustrofobiche, fuga dai mostri) per i giochi d'orrore del futuro. A questi titoli, e in particolare ad Haunted House, vanno fatte risalire le origini del genere: Resident Evil, Silent Hill ed altri grandi classici hanno ripreso le meccaniche dei loro antenati portandole ad un livello superiore.

E restando in tema, sapete quali sono i migliori videogiochi horror del 2021?

Quanto è interessante?
5

Resident Evil Village

Resident Evil Village
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • Xbox Series X
  • PS5
  • Xbox One X
  • Xbox One
  • PS4 Pro
  • PS4
  • Stadia
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 07/05/2021
  • Xbox Series X : 07/05/2021
  • PS5 : 07/05/2021
  • Xbox One X : 07/05/2021
  • Xbox One : 07/05/2021
  • PS4 Pro : 07/05/2021
  • PS4 : 07/05/2021
  • Stadia : 07/05/2021
  • Genere: Survival Horror
  • Sviluppatore: Capcom
  • Publisher: Capcom

Che voto dai a: Resident Evil Village

Media Voto Utenti
Voti: 98
7.7
nd