Quando è uscito il Tamagotchi originale in che anno?

Quando è uscito il Tamagotchi originale in che anno?
di

Vi ricordate il Tamagotchi? Il gadget portatile nipponico fu un fenomeno di massa negli anni '90 ed all'inizio del nuovo millennio, lasciando una traccia indelebile nella memoria di milioni d'appassionati cresciuti con il minuscolo 'uovo' elettronico: ma esattamente quando è uscito il Tamagotchi?

Prodotto e distribuito da Bandai, il Tamagotchi entrò sul mercato per la prima volta il 23 novembre 1996 in Giappone, per poi arrivare il 1° maggio 1997 nel resto del mondo, inclusa l'Europa. Con un immediato successo di pubblico, il sistema visse un momento di assoluta grazia proprio all'incalzare dei primissimi anni 2000, conquistando soprattutto i più piccoli.

In tutto si contano circa 82 milioni di unità vendute in tutto il mondo: un traguardo testimoniato anche dal recente ritorno del Tamagotchi su Amazon, rendendosi così disponibile anche ai più giovani che non hanno vissuto l'epoca d'oro della console Bandai.

Sicuramente il clamore scaturito dal piccolo artefatto ha causato negli ultimi anni, in particolare, una corsa al ritrovamento del prestigioso oggetto, con la speranza di ricavarci qualcosa dal valore acquisito nel corso del tempo (ecco quanto vale un Tamagotchi originale oggi), soprattutto in Giappone, dove speciali varianti cromatiche sono tutt'ora ambiti trofei che i cacciatori più appassionati continuano a cercare per completare le proprie collezioni.

Quanto è interessante?
3