Quantum Error: su PS5 è stato facile implementare il Real-Time Ray Tracing

Quantum Error: su PS5 è stato facile implementare il Real-Time Ray Tracing
INFORMAZIONI GIOCO
di

In una lunga chiacchierata con i colleghi di GamingBolt, gli sviluppatori di Quantum Error, gioco horror per PS5 a cavallo tra DOOM 3 e Dead Space, hanno avuto modo di parlare di alcuni, importanti aspetti tecnici della produzione.

Dakoda Jones e Micah Jones di TeamKill Media, oltre a discutere di DualSense, Audio 3D ed SSD, hanno anche confermato che Quantum Error supporterà il Ray-Tracing su PS5. Incuriositi dall'argomento, alcuni giocatori hanno chiesto su Twitter ulteriori spiegazioni al team di sviluppo, che è stato ben lieto di confermare che su PS5 ci sarà "al 100% il Ray-Tracing in tempo reale" e che non è stato affatto difficile implementarlo: "È davvero facile implementarlo. Quello che abbiamo notato, e che le cose devono essere quanto più perfette possibile quando vengono visualizzate con il Ray-Tracing, poiché ogni cosa non fatta bene salta subito all'occhio con quella tipologia di riflessi ed illuminazione".

Le caratteristiche di questa tecnologia, quindi, stanno anche spingendo il team di sviluppo a rifinire al meglio l'aspetto grafico, poiché eventuali difetti salterebbero subito all'occhio. Prima di salutarvi, ricordiamo che Quantum Error è atteso a fine su PlayStation 4 e PS5. Abbiamo riassunto tutte le recenti novità sul gioco in un video speciale su Quantum Error in 4K.

Quanto è interessante?
6