Quantum Error per PS5 e PS4: supporto a Ray Tracing, importanza narrazione e molto altro

Quantum Error per PS5 e PS4: supporto a Ray Tracing, importanza narrazione e molto altro
INFORMAZIONI GIOCO
di

Dopo l'annuncio di GodFall ai The Game Awards 2019, un ulteriore titolo va a unirsi alla selezione di titoli pronti ad approdare sulla futura PlayStation 5.

Stiamo parlando dell'FPS horror presentato a sorpresa dagli sviluppatori di TeamKill Media. La software house ha infatti pubblicato il trailer di annuncio di Quantum Error, gioco atteso su PlayStation 4 e PlayStation 5. In seguito al reveal ufficiale, gli account social ufficiali dedicati al titolo hanno offerto alcuni ulteriori dettagli su questa nuova IP, tramite gli interessanti cinguettiii che potete visionare direttamente in calce a questa news.

Tra le informazioni per ora confermate figura la natura di esclusiva PlayStation di Quantum Error, anche se non viene escluso che il gioco possa giungere in seguito su ulteriori piattaforme. A un utente che ha chiesto nello specifico notizie su di un versione Xbox One o Xbox Series X è stato replicato "Non ancora...solo PlayStation". Approfondendo la natura cross-gen dello sparatutto in prima persona è stato inoltre specificato che le versioni PS4 e PS5 differiranno sopratutto sul fronte grafico, con la versione next-gen pronta a sfruttare a pieno la tecnologia del Ray Tracing. È stato reso noto che la pressoché totalità degli oggetti presenti nel mondo di gioco sarà animati da una propria fisica.

Infine, TeamKill Media ha reso noto che Quantum Error sarà un gioco single player dalla forte componente narrativa. Addirittura, gli sviluppatori lo hanno paragonato a uno Dead Space o Metal Gear Solid, ma in prima persona.

Quanto è interessante?
9