Esport

Rainbow Six Siege: arriva la riduzione del map pool, sarà vera rivoluzione?

Rainbow Six Siege: arriva la riduzione del map pool, sarà vera rivoluzione?
di

Ubisoft ha affrontato, finalmente, la problematica relativa al map pool della modalità classificata di Rainbow Six Siege. Buona parte della community, infatti, si lamenta da tempo del fatto che le mappe giocabili nella modalità classificata sono, obbiettivamente, troppe.

Da quando si sono verificati gli exploit che hanno creato non pochi problemi al titolo un paio di mesi fa, Ubisoft ha messo in piedi una pagina dedicata alla discussione dei punti critici del titolo cercando di tenere un filo diretto e trasparente con la propria community. In un nuovo thread ufficiale, gli utenti hanno scoperto che nel prossimo futuro le mappe presenti nella modalità ranked potrebbero essere ridotte.

"Abbiamo troppe mappe disponibili nel pool", si legge nel thread ufficiale. In effetti, attualmente, ci sono ben quattordici location in totale (Banca, Border, Skyscraper, Park, Consolato, Costa, Kafe, Hereford, Fortezza, Outback, Chalet, Clubhouse, Oregon e Villa) e la rimozione di alcune di esse potrebbe aumentare la partecipazione dei giocatori, oltre a promuovere la salute generale dell'ambiente classificato.

Ubisoft ha già svelato che Theme Park e Kanal riceveranno un rework completo nella terza e nella quarta stagione, quindi sembra probabile che già Theme Park uscirà dalla rotazione, almeno per un po'.

La razionalizzazione del map pool, insomma, potrebbe essere vantaggioso per il titolo e per i giocatori. Permettere a questi ultimi di concentrarsi su un pool più contenuto e ottimizzato, potrebbe aiutarli a conoscere meglio le mappe, aumentando le loro skill (e diminuendone la frustrazione).

Non solo, pare che il team si concentrerà anche sul bilanciamento della fase ban, in quanto è stato notato che alcuni operatori come Caveira, Echo, Blitz, Jackal soffrono di una percentuale di ban sin troppo elevata. Non ci resta che attendere nuove informazioni in merito che, siamo sicuri, non tarderanno ad arrivare.

Nel mentre, potete dare un'occhiata ai nostri consigli per sfruttare al meglio Nokk, la nuova operatrice del roster d'attacco.

Quanto è interessante?
2
Rainbow Six Siege: arriva la riduzione del map pool, sarà vera rivoluzione?