Rainbow Six Siege: previste azioni legali contro chi hanno compiuto attacchi DDoS

Rainbow Six Siege: previste azioni legali contro chi hanno compiuto attacchi DDoS
di

Secondo quanto si apprende da Polygon, i vertici di Ubisoft avrebbero dato mandato ai propri legali di intentare una causa contro il collettivo di hacker che, nel corso degli ultimi mesi, ha pianificato diversi attacchi DDoS contro Rainbow Six Siege, destabilizzandone i server e arrecando un danno ai suoi appassionati.

In base alla ricostruzione degli eventi fornita dalla redazione di Polygon, i legali del colosso videoludico francese avrebbero individuato nei membri che gestiscono il sito web SNG.ONE i responsabili dei ripetuti attacchi DDoS lanciati al comparto multigiocatore di Rainbow Six Siege, provocando non pochi disagi agli utenti dello sparatutto competitivo e ad altri videogiochi di Ubisoft come The Crew e The Division.

I gestori del portale web in questione, oltretutto, si sarebbero spinti a vendere dei pacchetti di abbonamento al loro portale (con prezzi che oscillano dai 30 ai 300 dollari) per trasformare questi attacchi DDoS in un vero e proprio strumento che permetta agli hacker e agli utenti consenzienti di ottenere un vantaggio ingame.

Parallelamente alla causa intentata dai legali di Ubisoft contro questa organizzazione, gli sviluppatori di Rainbow Six Siege promettono di essere impegnati a risolvere tutti i problemi e ricordano di aver già compiuto diversi interventi che hanno visto ridurre del 93% la frequenza di attacchi DDoS.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
3

Rainbow Six Siege

Rainbow Six Siege
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 01/12/2015
  • PS4 : 01/12/2015
  • Xbox One : 01/12/2015
  • Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
  • Sviluppatore: Ubisoft Montreal
  • Publisher: Ubisoft
  • Lingua: Tutto in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • +

Che voto dai a: Rainbow Six Siege

Media Voto Utenti
Voti: 211
7.7
nd