INFORMAZIONI GIOCO
di

Il rapper Soulja Boy ha affermato di aver comprato Atari, vendendo la sua compagnia all'azienda per la cifra di 140 milioni di dollari. La rapstar ha poi dichiarato in un (delirante) video di essere diventato così il primo rapper a possedere una compagnia nell'industria dei videogiochi.

La dubbia affermazione di Soulja Boy (che può essere smentita facilmente e rapidamente) è arrivata anche alle orecchie di Atari, l'azienda infatti ha pubblicato un Tweet ironico: "Sappiamo che diventare il CEO di Atari è il lavoro dei sogni ma questo è un onore che spetta a Wade Rosen."

Il rapper non è nuovo a provocazioni del genere, dopo essere stato trascinato in tribunale per SouljaGame, console dalle dubbie specifiche, la webstar ha dapprima continuato a vendere prodotti di provenienza asiatica marchiandoli con il suo brand (e fino a qui non c'è nulla di male o di illegale) e in seguito ha lanciato frecciate a Nintendo dichiarando come Reggie Fils-Aime abbia lasciato l'azienda per colpa sua e lanciando un nuovo singolo intitolato proprio Zelda.

Soulja Boy sta cercando da anni di tornare sulla cresta dell'onda dopo essere uscito dal giro del conta a causa di una serie di problemi burocratici, grazie alle sue dirette su Twitch ed ai video sui social Soulja è molto popolare sul web anche se i numeri di un tempo sono ormai lontani.

FONTE: XXL Mag
Quanto è interessante?
3