di

In attesa dell'uscita di Ratchet & Clank Rift Apart, che proseguirà la storia del dinamico duo catapultandolo tra una dimensione spaziotemporale e l'altra, Insomniac Games ha deliziato tutti i possessori del precedente capitolo con una patch che ha sbloccato i 60fps su PS5.

L'aggiornamento, confezionato in tempi piuttosto rapidi (era stato annunciato per aprile, e invece è apparso a sorpresa nella giornata di ieri), pesa 90MB e fa esattamente quello che promette: far girare Ratchet & Clank (2016) a 60fps sulla console di nuova generazione di casa Sony, un miglioramento consistente rispetto ai 30fps offerti su PlayStation 4 e PS4 Pro. Il canale YouTube VG Tech ha subito eseguito un'analisi tecnica, scoprendo che su PS5 l'action platform gira al frame rate e al frame time prefissati senza alcun tentennamento, neppure nelle scene di più complesse e affollate. Per quanto riguarda la qualità dell'immagine, VG Tech ha scoperto che Ratchet & Clank viene eseguito ad una risoluzione nativa pari a 2560x1440, e che il 4K viene ricostruito tramite una tecnica di temporal injection messa a punto da Insomniac Games. In sostanza, stiamo parlando della versione già disponibile su PlayStation 4 Pro, ma con il frame rate sbloccato.

Prima di lasciarvi alla visione della video analisi, ci teniamo a ricordarvi che Ratchet & Clank rimarrà gratis ancora per poche ore: avete tempo fino alle 5 del mattino di domani 1° aprile per aggiungerlo alla raccolta e farlo vostro per sempre.

Quanto è interessante?
5