Ratchet & Clank Rift Apart: risoluzione 4K dinamica su PS5, la conferma di Sony

Ratchet & Clank Rift Apart: risoluzione 4K dinamica su PS5, la conferma di Sony
di

Sony ha aggiornato la pagina dedicata a Ratchet & Clank Rift Apart sul sito ufficiale di PlayStation con una serie di nuove informazioni, anche di natura tecnica.

La risoluzione 4K a 30fps era già stata confermata da Insomniac Games, ma adesso scopriamo che la nuova avventura del Lombax e del suo compagno robot girerà su PlayStation 5 in 4K dinamico. Ciò significa che la presentazione di Ratchet & Clank Rift Apart non sarà ancorata a 3840x2160 pixel per l'intera durata dell'esperienza, e che - in base al carico sul motore grafico e a ciò che accade a schermo - potrà scendere al di sotto di tale valore per garantire la massima stabilità del framerate.

La pagina ufficiale precisa inoltre che Ratchet & Clank A Rift Apart supporterà l'HDR il Ray-Tracing, e che offrirà una Performance Mode attivabile a propria discrezione che punterà ai 60fps, probabilmente riducendo la risoluzione offerta dalla modalità base. In qualità di gioco first-party, sfrutterà a dovere anche le altre potenzialità della macchina, con caricamenti fulminei e audio 3D, e del DualSense, con il supporto ai Grilletti Adattivi e al Feedback Aptico.

Ratchet & Clank: Rift Apart, ricordiamo, non accompagnerà il lancio di PS5 fissato per il 19 novembre (a quello ci penseranno Demon's Souls e Marvel's Spider-Man Miles Morales), ma non dovrebbe farsi attendere troppo. Insomniac ha promesso che arriverà nella finestra di lancio, quindi in un periodo verosimilmente compreso tra la fine del 2020 e l'inizio del 2021.

Quanto è interessante?
13