Ratchet & Clank Rift Apart: grafica e gameplay da urlo per il kolossal PS5

di

Ratchet e Clank Rift Apart è un giro sull'ottovolante: un action-platform bellissimo da vedere e spassoso da giocare, ma anche meno dirompente del previsto sul piano del gameplay. Per quanto riguarda la grafica, invece, ci troviamo dinanzi a un vero prodigio tecnico.

Le ore trascorse in compagnia di Ratchet e Rivet ci restituiscono infatti l'immagine di un progetto estremamente solido che non fa nulla per nascondere la sua vocazione primaria: stupire lo spettatore con effetti pirotecnici e una grafica semplicemente maestosa.

Grazie alle funzioni evolute del DualSense, oltretutto, l'amore profuso in questo titolo dal team di Insomniac Games si perpepisce fisicamente, tanto da trasformare il gameplay in un'esperienza audiovisiva di sicuro impatto. Lo stupore che si avverte salendo sull'ottovolante multidimensionale di Rift Apart determina però una sorta di squilibrio nell'ecosistema di gioco eretto dagli autori californiani, con un bilanciamento troppo generoso e un tasso di sfida che non riesce a mantenere gli eccezionali standard qualitativi del comparto grafico e artistico.

Per scoprire nel dettaglio tutti gli aspetti ludici, narrativi, grafici e tecnici che concorrono a fare dell'ultima fatica PS5 di Insomniac un vero e proprio appuntamento irrinunciabile per i possessori della nuova console Sony, il nostro consiglio non può che essere quello di rimanere sulle pagine di Everyeye.it per leggere la nostra recensione di Ratchet & Clank Rift Apart a firma di Marco Mottura.

Quanto è interessante?
4