Ratchet & Clank Rift Apart più realistico del film 2016: 4K e Ray Tracing nell'analisi DF

Ratchet & Clank Rift Apart più realistico del film 2016: 4K e Ray Tracing nell'analisi DF
di

Tra i grandi ritorni protagonisti dell'evento Sony di giovedì 11 giugno, figura sicuramente l'annuncio di Ratchet & Clank: Rift Apart per PS5, nuovo titolo Insomniac Games destinato esclusivamente alla next gen.

In occasione della presentazione, la software house non ha mostrato esclusivamente un reveal trailer, ma ha anche offerto un primo intrigante assaggio di quello che sarà il gameplay proposto dal titolo. La redazione di Digital Foundry non poteva dunque esimersi dal cercare di carpire ogni dettaglio tecnico deducibile da un'attenta analisi del materiale proposto.

Ebbene, il giudizio dell'Editor Richard Leadbetter è decisamente positivo ed entusiasta. Quest'ultimo riporta infatti di una risoluzione nativa in 4K per Ratchet & Clank: Rift Apart, con un risultato complessivo in termini di dettagli "già di gran lunga superiore ai già impressionanti predecessori PS4 e PS4 Pro". Ma non solo, Digital Foundry prosegue affermando che "ci sono buone argomentazioni per ritenere che ciò che vedremo qui sia notevolmente superiore al realismo del film CG di Ratchet & Clank". Il riferimento è alla pellicola cinematografica dedicata ai due personaggi pubblicata nel 2016.

Leadbetter ha inoltre evidenziato come la presentazione di Ratchet & Clank Rift Apart abbia offerto un primo esempio di Ray Tracing con accelerazione hardware. Infine, è stato segnalata la capacità dell'SSD di PS5 di gestire i passaggi istantanei da un mondo all'altro mostrati da Insomniac. Per ulteriori dettagli, sulle pagine di Everyeye potete trovare una ricca anteprima di Ratchet & Clank Rirft Apart, a cura del nostro Giuseppe Carrabba.

Quanto è interessante?
14