Realtà Virtuale su Xbox Scarlett? Per Microsoft non è una priorità

Realtà Virtuale su Xbox Scarlett? Per Microsoft non è una priorità
INFORMAZIONI GIOCO
di

Microsoft non sembra particolarmente interessata a portare la Realtà Virtuale su Xbox, a differenza di Sony che da anni sta investendo su PlayStation VR e relativa tecnologia. La VR non è una priorità per la casa di Redmond e Phil Spencer spiega perchè.

Intervistato da Stevivor, il responsabile della divisione Xbox afferma che "Microsoft non è interessata a portare la Realtà Virtuale su Xbox Scarlett, così come non siamo stati interessati a farlo su Xbox One". Questa decisione è stata presa dopo aver valutato il feedback dei consumatori, che al momento non sembrano nutrire grandissimo interesse per questa tecnologia:

"Non ho nulla contro chi investe in questo mercato, ovviamente, tuttavia ho qualche dubbio sulla VR, una tecnologia che tende a isolare mentre noi vogliamo spingere le persone a giocare insieme, come dimostrano i nostri investimenti su Xbox LIVE, sui giochi multiplayer e sui controller adattivi, che permettono anche ai giocatori con disabilità di giocare senza problemi."

L'obiettivo di Microsoft, continua Spencer, è quello di "accontentare i consumatori, e al momento nessuno ci sta chiedendo giochi VR. Ci sono delle piattaforme sicuramente più adatte ad ospitare giochi in Realtà Virtuale, ma nessuno ad oggi sta vendendo milioni di visori e per non è una priorità entrare in questo segmento di business."

FONTE: Stevivor
Quanto è interessante?
15