Red Dead Online non si evolve: i giocatori si sentono presi in giro da Rockstar

Red Dead Online non si evolve: i giocatori si sentono presi in giro da Rockstar
di

Mentre GTA Online continua ad evolversi e ad espandersi con nuovi contenuti, Red Dead Online resta fermo a guardare. È innegabile che negli ultimi tempi la componente multiplayer del capolavoro western abbia ricevuto ben poche attenzioni da parte di Rockstar Games, e i giocatori ovviamente se ne sono accorti.

La comunità sembra aver esaurito quasi tutta la sua pazienza, come si evince nei commenti lasciati sotto al post dell'ultimo aggiornamento settimanale di Red Dead Online, che di nuovo non ha portato praticamente nulla. Di fronte agli ennesimi boost all'esperienza e alla valuta di gioco, gli utenti non sono riusciti a contenere la propria frustrazione. Uno, in particolare, ha scritto: "Sembra che stiate trollando la community di proposito". Se una community si sente trollata, allora c'è sicuramente qualcosa che non va.

Di messaggi del genere ce ne sono a bizzeffe. Un certo Ben parla di "un'opportunità sprecata" da parte di Rockstar Games e "spera che gli investitori se ne rendano conto il prima possibile". Silver Fox si chiede perché il team di sviluppo stia continuando a pubblicizzare "un vibrante mondo in evoluzione" quando invece "ha chiaramente abbandonato il gioco". Marwani ha invece scelto di mostrare il proprio disappunto piazzando il logo di Red Dead Online su una lapide...

Potremmo andare avanti per molto, ma la situazione è già perfettamente chiara così. I giocatori di Red Dead Online hanno fame di nuovi contenuti e non hanno bisogno di bonus all'esperienza se non ci sono nuove attività in cui sfruttarli. Un giocatore ha chiesto a Rockstar un DLC in stile "Colpi" di GTA Online: sarà accontentato? Staremo a vedere.

Quanto è interessante?
6