di

Una delle caratteristiche più interessanti dei videogiochi di Rockstar Games è l'attenzione ai dettagli, come d'altronde è lecito aspettarsi da uno studio che fa uscire uno-due giochi per ogni generazione di console. Non fa eccezione Red Dead Redemption 2, che a distanza di tempo dall'uscita, fa ancora parlare di sé.

A volte la cura per i dettagli nel western di Rockstar assume i contorni del grottesco, come nel caso dei testicoli dei cavalli in RDR2. Altre volte risulta particolarmente brillante, come ad esempio la barba di Arthur Morgan che cresce in tempo reale e sviluppa la propria fisica quando diventa più lunga.

Altre ancora, come nel caso che prendiamo in esame oggi, dimostra quanto sia alta la ricerca del realismo da parte dello studio. Gli animali ad esempio, si comportano quanto più similmente possibile alle loro controparti reali. E la cosa è ancora più evidente grazie all'ultima scoperta di un utente: è possibile evitare l'attacco di un orso semplicemente guardandolo negli occhi.

Si tratta di un comportamento già studiato in natura, per cui se l'uomo dimostra di non avere paura e di restare sulla propria posizione guardando l'orso, quest'ultimo tende a ritirarsi, e a quanto pare, stando al video che trovate in cima alla news, è così anche nel gioco.

Alcuni giocatori hanno osservato che la tattica non funziona sempre, probabilmente dipende dall'orso, ma è comunque un tentativo da poter effettuare se non si ha intenzione di combattere.

Quale aspetto del gioco vi ha stupito di più da questo punto di vista?

Red Dead Redemption 2 ha venduto 29 milioni di copie: è disponibile su PS4, Xbox One, PC e Stadia.

FONTE: VG247
Quanto è interessante?
15