di

Nonostante Red Dead Redemption 2 abbia già fatto registrare un successo pazzesco su console, Rockstar Games non ha mai annunciato la versione PC del suo gioco western. Dei rumor al riguardo circolano da diversi mesi, la maggior parte dei quali infondati. Alcuni di essi, in ogni caso, sembrano avere una certa credibilità.

Il primo indizio è emerso diverso tempo addietro sul profilo LinkedIn di un ex-programmatore di Rockstar Leeds, che affermava di aver lavorato all'edizione PC di Red Dead Redemption 2. Il riferimento, in ogni caso, è stato presto rimosso. Nelle scorse ore, tuttavia, un utente di Reddit ha scoperto una menzione su un altro profilo, questa volta appartenente a Nian Ma, un programmatore della fisica che ha lavorato con Rockstar Toronto fino al 2016. Trovate uno screenshot come prova in calce a questa notizia.

Questi indizi non possono essere in nessun modo scambiati per una conferma dell'esistenza della versione PC, ma di certo ci rendono leggermente più ottimisti. Per la conferma vera e propria dovremo attendere un annuncio di Rockstar Games.

Il celebre analista Michael Pachter si è già espresso sull'argomento in passato, pronosticando il lancio su PC nel corso del mese di aprile... cosa che non è accaduta. Mentre continuiamo a pazientare, la Beta di Red Dead Online continua ad aggiornarsi. Recentemente, l'esperienza è stata arricchita con le Gare al Bersaglio aperte e la modalità Scorribanda.

FONTE: PC Gamer
Quanto è interessante?
12
Red Dead Redemption 2 per PC appare nel curriculum di un programmatore