Red Dead Redemption 2: il tool RedM spiana la strada alle mod su PC in RolePlay

Red Dead Redemption 2: il tool RedM spiana la strada alle mod su PC in RolePlay
di

Non paghi dei risultati raggiunti dopo aver sbloccato la Photo Mode di Red Dead Redemption 2 ed averci consentito di farci vedere la Frontiera con una prospettiva a volo d'uccello, la scena dei modder di RDR 2 su PC pubblica RedM, un tool che consente di creare dei server privati in cui integrare qualsiasi tipo di mod.

A dare forma a questo importante progetto è lo stesso collettivo di programmatori e designer amatoriali che ha realizzato FiveM, il programma che ha sbloccato l'accesso alle funzionalità di modding più nascoste di GTA 5 su PC e contribuito a dare vita al fenomeno del RolePlay su GTA Online, con esperimenti videoludici ed esilaranti video che vantano milioni di visualizzazioni.

L'ambizione dei creatori di RedM c'è perciò quella di bissare il successo di FiveM attingendo all'enorme offerta contenutistica di Red Dead Redemption 2 su PC e, soprattutto, alla lucida follia dei creatori di mod. Per gli appassionati del capolavoro di Rockstar appena arrivato su PC, quindi, si prospetta un futuro roseo, soprattutto per chi desidera esplorare gli universi ruolistici alternativi che sorgeranno da qui in avanti grazie a strumenti come RedM.

Sulle pagine di Everyeye.it, Gabriele Carollo ha trattato l'argomento e realizzato un interessante speciale su GTA 5 e le RolePlay Mod, grazie al quale viene evidenziato uno dei lati più originali e curiosi della titanica community di appassionati di Grand Theft Auto V.

FONTE: PCGamer
Quanto è interessante?
6