di

Se siete dei fan di Red Dead Redemption, allora è molto probabile che abbiate acquistato e amato anche Undead Nightmare (conosciuto da noi come Terrore dall'Oltretomba), eccellente espansione che ha visto John Marston andare alla ricerca di una cura per la piaga che ha trasformato gli abitanti della frontiera - compresa la sua famiglia - in zombie.

Undead Nightmare ricopre ancora oggi un posto speciale nel cuore di tutti i giocatori che hanno avuto modo di giocarla, e non stupisce affatto che siano in molti a desiderare un'espansione analoga anche per Red Dead Redemption 2, che di DLC narrativi single-player non ne ha mai ricevuti. Un gruppo di modder ha così ben pensato di realizzare una mod per il secondo capitolo che ne riprende la filosofia e le atmosfere.

Nonostante sia piuttosto rudimentale e non preveda ulteriori obiettivi oltre alla sopravvivenza, dimostra che il tema non-morti potrebbe tranquillamente funzionare anche in Red Dead Redemption 2. Coordinandosi attraverso un canale Discord, diversi modder hanno contribuito alla causa condividendo numerose skin per zombie, oltre alle routine per l'Intelligenza Artificiale e le aree di spawn. Come potete vedere nel video condiviso per l'occasione, l'orda si muove in maniera plausibile, e l'illuminazione contribuisce a creare un'atmosfera azzeccata.

Non è chiaro se il progetto andrà incontro ad un'evoluzione o meno. I modder coinvolti non hanno ancora deciso, ma quanto creato potrebbe sicuramente fungere da base per una mod ben più corposa, con nuovi incarichi e qualche contenuto narrativo. Cosa ne pensate del lavoro svolto?

Ne approfittiamo per ricordarvi che pochi giorni fa Red Dead Redemption 2 è arrivato anche su Google Stadia.

Quanto è interessante?
7