Remedy: Alan Wake Remastered vende bene, sequel di Control in concept

Remedy: Alan Wake Remastered vende bene, sequel di Control in concept
di

All'interno del suo nuovo report finanziario, Remedy Entertainment ci offre un aggiornamento sulle performance sul mercato di Alan Wake Remastered, ed anche una panoramica completa sui prossimi progetti videoludici che la casa finlandese ha intenzione di pubblicare nei prossimi anni insieme ai suoi partner.

Come dichiarato all'interno del report, Remedy si è detta innanzitutto felice di aver riportato in vita Alan Wake, peraltro includendo per la prima volta l'utenza PlayStation. Pur non diffondendo i numeri specifici, lo studio capitanato da Sam Lake ha assicurato che le vendite di Alan Wake Remastered "stanno andando bene". Un dettaglio che potrebbe essere determinante nel caso ci sia la volontà da parte dello software house di dare vita ad un sequel vero e proprio dopo lo spin-off Alan Wake's American Nightmare.

Dopo aver collaborato in occasione del lancio di questa rimasterizzazione, Remedy ed Epic Games continuano a concentrarsi su un secondo progetto, attualmente in fase di produzione effettiva (che si tratti proprio di Alan Wake 2?). Nel frattempo, Project Condor, ovvero l'esperienza PvE a 4 giocatori ambientata nel mondo di Control realizzata in collaborazione con 505 Games, è passato alla fase di proof-of-concept. Rimane invece in fase di concept il più impegnativo sequel di Control, che si presenterà come un vero progetto tripla A e che sarà in grado di gettare le basi per ulteriori espansioni del franchise.

Proseguono anche i lavori su Crossfire e la componente multiplayer CrossfireX, questi più vicini al debutto rispetto agli altri progetti (la decisione sulla data di lancio è a discrezione di Smilegate e dei suoi partner).

Nessun accenno infine ad Alan Wake Remastered per Nintendo Switch, che però è stato classificato più di una volta dalle rating board internazionali.

Quanto è interessante?
7