Remedy non ha mai avuto piani per sviluppare un seguito di Max Payne 2

Remedy non ha mai avuto piani per sviluppare un seguito di Max Payne 2
di

"Il viaggio di Max Payne nella notte continuerà", questa è la frase che leggiamo mentre scorrono i titoli di coda di Max Payne 2: The Fall of Max Payne. L'avventura è infatti proseguita 9 anni dopo con Max Payne 3 di Rockstar Games, ma cosa sarebbe successo se la serie fosse rimasta in mano a Remedy Entertainment?

Sam Lake, creative director presso Remedy, casa nota per altri titoli come Alan Wake e Quantum break ed attualmente al lavoro su Control, ha spiegato che lo studio finlandese ha in realtà perso i diritti dell'IP già dopo il lancio del capitolo d'esordio. Un accordo con Rockstar e Take-Two ha però permesso a Remedy di lavorare al secondo capitolo della serie.

"Dopo l'uscita del primo gioco, i diritti dell'IP furono venduti a Take-Two e Rockstar, e parte dell'accordo prevedeva che avremmo sviluppato noi il secondo capitolo. Quindi era una buona situazione. Proviamo tanta passione nei confronti di Max Payne. Fu bellissimo poterlo creare, lavorare ad un sequel è divertente sotto tanti punti di vista. Ma allo stesso tempo, era stato chiarito che quello sarebbe stato il nostro ultimo gioco su Max Payne".

Lake ha inoltre speso alcune parole di elogio nei confronti del Max Payne 3 sviluppato da Rockstar Games e pubblicato nel 2012.

"I ragazzi di Rockstar, Dan Houser e gli altri, ci hanno contattati ad un certo punto dello sviluppo, e ci hanno chiesto se fossimo stati interessati a fare un playthrough completo del gioco e dar loro dei consigli, il che è stato davvero gentile da parte loro. E, per me, dava proprio la sensazione di essere un gioco Rockstar. Era la loro versione personale, e fu una cosa fantastica. Molto meglio agire in questa maniera che provare a imitare forzatamente ciò che avremmo potuto fare noi".

E voi che tipo di rapporto avete con la serie di Max Payne? Avete apprezzato il capitolo sviluppato da Rockstar, o preferite gli esordi firmati Remedy Entertainement?

Quanto è interessante?
5

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!